Comunicato stampa del 17.07.2013


La Nuova Meridionale Grigliati S.r.l e la Sideralba S.p.a., in persona dei rispettivi legali rappresentanti, con riferimento al com. stampa del 16 luglio 2013 della S.p.a Matarrese precisano con fermezza di non aver mai modificato, a conferma della serietà della loro volontà negoziale, le loro proposte che comunque non contengono offese nei confronti di chicchesia.

La incomprensibile reazione dell'On Matarrese e la sua ingiustificata decisione di interrompere la trattativa - decisione per noi ormai irrevocabile - violano i principi di correttezza e buona fede ai quali tutte le parti devono uniformarsi nel corso delle trattative e denotano chiaramente la volontà di non pervenire alla cessione della proprietà dell'As Bari.

Pertanto riservandosi ogni diritto e ragione, per la ingiustificata decisione, invitano l'On. Matarrese:

1) A precisare chi istiga a compiere reati in danno della Matarrese S.p.a, dell'As Bari e dei suoi soci;

2) A liberare tutte le parti interessate dal vincolo della riservatezza.

I signori Montemurro e Rapullino - in attesa della preannunciata conferenza stampa - invitano sin da ora l'On. Matarrese ad un pubblico confronto al solo scopo di mettere i mezzi di informazione e la città di Bari a conoscenza dell'effettivo svolgimento della trattativa e delle ragioni del suo esito negativo.

Copyright © 2013 Sideralba SpA - By Grupporapullino SpA. All Rights Reserved. Software and Design by amorevasaturo.com